martedì 6 aprile 2010

Savona: pellegrinaggi mensili a N.S. della Misericordia



Una Voce – Savona
Associazione per la salvaguardia della Liturgia Latino – Gregoriana
Sezione “ Beato Ottaviano “
Via Collodi 7/6 , 17100 , Savona ITALIA




Sabato 10 Aprile 2010 dalle ore 9.00

Cappella di Lavagnola
Santuario di N.S. della Misericordia

Savona

I PELLEGRINAGGIO MENSILE
AL SANTUARIO DI NOSTRA SIGNORA DELLA MISERICORDIA


Programma :
Partenza a piedi ore 09.00 cappella di Lavagnola
Recita del Santo Rosario lungo il cammino
Arrivo al Santuario,canto delle litanie, bacio del piede ed omaggio floreale all’effige di Nostra Signora.

In caso di maltempo ci si troverà direttamente al Santuario alle ore 10.00 .Verranno distribuiti i necessari sussidi per prendere parte alla preghiera. L’omaggio floreale sarà offerto da Una Voce-Savona per conto di tutti gli interessati; chi tuttavia desiderasse concorrervi anche solo con un fiore è il benvenuto.

***

Savona 6 Aprile 2010, dell’Ottava di Pasqua

L’associazione Una Voce – Savona organizza una serie di pellegrinaggi mensili al Santuario di Nostra Signora della Misericordia il primo dei quali si svolgerà sabato 10 aprile 2010; i successivi si terranno il secondo sabato di ogni mese,con partenza sempre dalla cappella di Lavagnola.

Durante il percorso verrà proposta la recita completa dei 15 misteri del Santo Rosario.

L’intenzione generale di questi pellegrinaggi è pregare per la Santa Chiesa formulando di volta in
volta intenzioni specifiche secondo le necessità del momento; in questa prima occasione, si pregherà in particolare,secondo le raccomandazioni del Romano Pontefice, in riparazione dei peccati commessi da sacerdoti e religiosi, in sostegno alle vittime dei medesimi e in soccorso di tutti coloro che se ne sentono scandalizzati.

L’inizio di questi pellegrinaggi proprio dopo la celebrazione della Santa Pasqua non è casuale: il cammino verso la contemplazione nasce dall’esperienza profonda del fulgore glorioso del Risorto, che chiama ogni cristiano alla condivisione piena dell’evento pasquale, come accadde per Maria Santissima.

Ci auguriamo che quest’iniziativa possa produrre frutti di grazia per tutta la Chiesa ed in particolare per questa Diocesi e questa città che si sono affidate in modo speciale alla protezione della Beatissima Vergine Maria, Madre di Misericordia.


Nessun commento: