lunedì 19 aprile 2010

Campocavallo (AN): violata la statua della Madonna processionale


Ignoti hanno profanato, sabato scorso, la venerata statua della Beata Vergine Addolorata - posta in una cappella laterale del Santuario - asportando le spade che, secondo l’iconografia tradizionale, trafiggevano il cuore della Madonna. La statua viene portata in processione in luogo dell’immagine miracolosa della Madonna Addolorata che nel giorno del Corpus Domini del 1892 volle più volte aprire gli occhi mostrando la Sua amorevolezza a delle persone, semplici ma dalla grande fede, della campagna osimana. Si è trattato di uno sfregio ignobile fatto appositamente per privare la statua delle spade, che hanno un valore solo devozionale.
Sabato prossimo prima della Santa Messa per il Papa Benedetto XVI (che avrà luogo presso il Santuario osimano alle ore 21) sarà recitato il Santo Rosario riparatore, pregando anche per quelle mani che hanno asportato il simbolo che Simeone profetizzò per la Madonna Santissima: "e anche a te una spada trafiggerà l'anima" (Lc 2,35). Questo passo del Vangelo di Luca viene infatti interpretato come la sofferenza che Maria avrebbe patito condividendo la vivifica Passione del Suo amato Figliolo.
Siamo tutti inviatati ad aumentare le preghiere alla Madonna Santissima.

Si ringrazia A. C.

Nessun commento: