venerdì 26 marzo 2010

Concerto VIRGO VOX - Milano - San Lorenzo - 26-03-2010 - ore 21.00



VENERDì 26 MARZO 2010
ORE 21:00
BASILICA DI SAN LORENZO - Corso di porta Ticinese 39
Ingresso libero

GRUPPO VOCALE VIRGO VOX
Meditazione quaresimale su musiche di
Faurè - Hasse - Martini - Duruflè - Rheinberger


Venerdì 26 marzo, la Basilica di San Lorenzo avrà il piacere
d'ospitare una delle più interessanti formazioni vocali milanesi: sarà
infatti di scena l'ensemble VIRGO VOX, sestetto vocale tutto al
femminile che presenterà un programma di argomento quaresimale e
mariano: l'ensemble, nato recentemente, è formato da alcune note
soliste vocali attive nelle principali compagini italiane: nella loro
formazione di sestetto a parti reali possono, inoltre, unire alla
ricerca di dettaglio del canto solistico l'effetto avvolgente del
canto corale.Questo tipo di formazione non è stata in passato molto frequente nel
panorama musicale italiano. D'altra parte, non sono mancati, nel corso
dei secoli, gli omaggi a questo tipo di timbro vocale da parte di
molti numi tutelari della storia della musica, tra i quali Johannes
Brahms (che fu direttore di un coro femminile a Vienna), Joseph
Rheinberger e, ai giorni nostri, Benjamin Britten e Arvo Part.
Il programma che le VIRGO VOX (accompagnate all'organo da Maria
Massimini, titolare della basilica di S. Ambrogio, in Milano)
proporranno VENERDì 26 MARZO presenta un interessante viaggio nei
secoli, a partire dalla polifonia antica di T. L. da Victoria,
passando attraverso il settecento di Hasse e Padre Martini, per poi
giungere a un'ampia parentesi sul novecento. Proprio da questo secolo
provengono le composizioni che presentano il maggior interesse, per
rarità e per varietà: infatti, alle eteree armonie della celebre Messe
Basse di Faurè sarà accostato il commosso omaggio mariano dell'Ave
Verum Corpus di Poulenc, ma anche la suprema sintesi tra melodia
gregoriana e polifonia novecentesca del Tota Pulchra del celebre
organista Maurice Duruflè. Non mancano, infine, le presenze di
compositori italiani, rappresentati da Orlando Dipiazza e soprattutto
da Mons. Domenico Bartolucci: nella sua "Salve Regina", le raffinate
doti di questo compositore - al servizio della cappella sistina per
quarantuno anni - si incrociano in modo unico con la sua altrettanto
grande esperienza come interprete palestriniano.


Ensemble vocale Virgo Vox


Soprani: Samanta Favaro, Valentina Ghirardani, Gabriella Mascadri
Contralti: Isabella Di Pietro, Katarzyna Gladysz, Nancy Garcia Siurob,
Maria Massimini
Organista: Maria Massimini



Programma
Giovanni Battista Martini (1706-1784)
In monte oliveti

Tomas Luis Da Victoria (1548-1611)
Tenebrae factae sunt, dal Responsorio delle Tenebre n°8

Gabriel Fauré (1845-1924)
Tantum ergo, op. 65, n°2

Johann Adolf Hasse (1699-1783)
Miserere

Gabriel Fauré
Messe Basse (Kyrie-Sanctus-Benedictus-
Agnus Dei)

Giuseppe Tartini (1692-1770)
Stabat Mater

Francis Poulenc (1899-1962)
Ave Verum Corpus

Maurice Duruflé (1902-1986)
Tota pulchra es (da”Quatre motets sur des thèmes grègoriens”, op.10)

Domenico Bartolucci (*1917)
Salve regina

Orlando Dipiazza (*1929)
Tota Pulchra

Josef Gabriel Rheinberger (1839-1901):
Ave Maris stella, op. 118, n°5

Nessun commento: