mercoledì 4 novembre 2009

Milano: a Lecco la tradizione musicale ambrosiana rivive con molte iniziative.

.

Nei giorni 7 e 8 novembre a Lecco e a Oggiono si terrà una serie di iniziative su uno dei più significativi patrimoni della cultura “popolare” italiana: il canto liturgico di tradizione orale. Che cosa si intende con questa espressione? Il canto gregoriano e ambrosiano e la polifonia erano un tempo cantate nelle chiese che potevano mantenere una cappella musicale adeguata. Ma nei piccoli centri, nei villaggi, nelle chiese rurali, nelle parrocchie di montagna, le melodie liturgiche subirono un processo di inculturazione, che le adattò al modo di cantare e alla sensibilità musicale “popolare” propria delle diverse aree.

A tutti è nota, ad esempio, la grande tradizione sarda della Settimana Santa. Molto meno conosciuto è quanto avveniva nel Nord Italia; in particolare, è questa la prima volta che si indagano da questo punto di vista le usanze di un’area di rito ambrosiano . Si tratta di musica non scritta, tramandata oralmente di generazione in generazione, che riflette, a livello esecutivo, i modi di canto tipici dell’arco alpino: un patrimonio di inestimabile valore storico che, essendo uscito dall’uso dopo la riforma liturgica seguita al Concilio Vaticano II, sta per scomparire.

La manifestazione è organizzato da Res Musica - Centro ricerca e promozione musicale, Lecco, con il patrocinio e il contributo della Provincia di Lecco - Assessorato alla Cultura e del Comune di Oggiono; con il contributo della Fondazione della Provincia di Lecco; con il sostegno della Banca di Credito Cooperativo dell'Alta Brianza - Alzate Brianza.
Queste le iniziative in programma:

Sabato 7 novembre, Imberido di Oggiono, Chiesa di S. Giorgio, ore 21
LA VOCE, LA PIETRA E L'ALBERO
La voce straordinaria di Patrizia Bovi (che si accompagna con arpa e percussioni) è protagonista di un un viaggio musicale fra passato e presente, fra canti medievali e musica tramandata oralmente fino ai nostri giorni.

Domenica 8 novembre, Oggiono, Sede Banca Credito Cooperativo Alta Brianza, ore 10
TAVOLA ROTONDA: IL CANTO AMBROSIANO DI TRADIZIONE ORALE
Musicisti e studiosi provenienti da varie parti d’Italia parlano di questo importante patrimonio, al fine di avviare un'indagine su quanto ancora sopravvive nel nostro territorio e in Lombardia.

Domenica 8 novembre, Lecco, Chiesa di Pescarenico, ore 15
VESPRI AMBROSIANI
La liturgia dei Vespri nella solenne celebrazione in lingua latina, scandita dai canti tradizionali.

Informazioni:
Res Musica - Centro ricerca e promozione musicale
Tel. +39-0341-493471
Mob. +39-392-4671504
www.artemusicfestival.it


***

Unico fra le Scuole civiche di musica in Italia, il Civico Istituto “G. Zelioli” propone un corso rivolto a direttori di coro, cantori, coristi, organisti e a chiunque intenda avvicinarsi all’affascinante universo delle più antiche musiche della civiltà europea: il canto gregoriano e il canto ambrosiano. L’Istituto costituisce inoltre un Coro Gregoriano e Ambrosiano impegnato in concerti e liturgie.

Informazioni:

Civico Istituto Musicale Giuseppe Zelioli – Via Gomes, 10 – Lecco
Telefono 0341.422782
cell. 347-2800453

Corso di Canto Gregoriano e Ambrosiano
Le lezioni alternano informazioni teoriche, studio della notazione musicale, esercitazioni corali. Per chi lo desidera, in orario diverso dal corso e previa selezione, sarà possibile entrare a far parte del Coro Gregoriano e Ambrosiano dell’Istituto. Docente del corso è Giorgio Merli, cantore ed esperto di gregoriano a livello internazionale. Il corso è strutturato su due livelli: un primo livello propedeutico e un secondo livello per chi ha già partecipato ai corsi organizzati dall’Istituto o possiede le nozioni fondamentali.

Le lezioni si svolgono con cadenza settimanale.
Costi: € 80,00 a quadrimestre

Coro Gregoriano e Ambrosiano
Diretto da Giorgio Merli, il Coro Gregoriano e Ambrosiano dell’Istituto “Zelioli” prende parte a concerti e liturgie proponendo una varia e interessante scelta di canti tratti dagli antichi repertori liturgico-musicali. La partecipazione è aperta a cantori professionisti e dilettanti e a semplici appassionati, dopo aver superato una semplice prova attitudinale.

Gli incontri si svolgono con cadenza settimanale.
Costi: € 80,00 a quadrimestre


Si ringrazia A.R.

Nessun commento: